Una settimana con MARSALA

Dal 5 all’11 gennaio ADA Lab è felice di ospitare MARSALA, un duo di filmmaker in residenza che potrete conoscere sia venerdì 9, quando il lab riaprirà al pubblico con il consueto aperitivo (dalle 19 alle 22), sia domenica 11 dalle 14.30 alle 18.30.

marsala

Venerdì 9 gennaio: AudioChiacchiere e aperitivo
Uno strano alieno di nome Marsala è arrivato da ADA Lab. Incuriosito dalle modalità attraverso cui viene vissuta la casa e dalle relazioni che vi si sviluppano, vuole saperne di più. Per questo vuole chiacchierare con te, parlando della tua esperienza. Ne approfitterà venerdì prossimo dalle 19 alle 22 durante l’aperitivo di ADA Lab, fra un pezzo di musica elettronica di DJ Who e un bicchiere di vino…
L’audiochiacchiera, che si terrà in un ambiente intimo e appartato, si propone come un momento di riflessione sul tema dell’abitare in cui le persone che partecipano saranno guidati con una serie di domande a raccontare la loro esperienza sul tema della casa.

Domenica 11 gennaio: Homeworks, torte e caffè!
Domenica 11 alle 15.30 il piccolo alieno Marsala presenterà i risultati della sua ricerca. Passa da ADA Lab dalle 14.30 in poi: mangiando un biscotto o una fetta di torta e bevendo una tazza di tè o una birretta, potrete assistere alla presentazione dei lavori realizzati da Marsala e una selezione dei lavori precedenti della strana entità.

MARSALA nasce nel 2013 dall’incontro tra Rita Maralla e Teresa Sala, due filmmaker interessate a sviluppare progetti multimediali di ricerca sul rapporto tra corpo e spazio nelle sue molteplici declinazioni.
La ​loro prassi creativa parte dall’osservazione del reale, dall’ascolto costante di ciò che le​ circonda. Lavorano sulle ​loro​ reazioni cercando il ​loro​ punto di vista e l’estetica adeguata a ​raccontare​ il contenuto. C’è un forte legame tra ricerca poetica e visione politica.

​HOMEWORKS​
Homeworks è un progetto d’indagine poetica sull’abitare​ e ​su​lle relazioni che avvengono all’interno della casa.
​ Le identità dei singoli individui si creano a partire dalle relazioni con le altre persone, con gli oggetti, con gli spazi e con le funzioni che vi sono assegnate. Homework01 vuole indagare il rapporto tra spazio pubblico e spazio privato. Homework02, invece, pone lo spettatore di fronte alla sua quotidianità attraverso l’incontro con un visitatore curioso.
Homeworks è un collage di frammenti audiovisivi che vengono creati in diversi contesti e momenti. La residenza da ADA Lab costituisce il primo momento di riflessione e creazione.

This entry was posted in ADA B&B, ADA Lab, Queer. Bookmark the permalink.

Comments are closed.